19 febbraio 2008

Marelibri.com

Pubblico una news letter che ho ricevuto da Maremagnum.com.

Il 22 ottobre 2007 è nata l'Associazione Marelibri.com
L'Associazione è stata creata da 5 siti europei, dedicati al libro antico e moderno, allo scopo di realizzare una serie di iniziative comuni.
I cinque siti fondatori sono:
Antiqbook.com (Olanda)
Livre-Rare-Book.com (Francia)
Maremagnum.com (Italia)
Prolibri.com (Germania)
Uniliber.com (Spagna)
La prima iniziativa dell'Associazione è stata la creazione di un portale, denominato Marelibri.com
Questo portale, offrendo sotto un unico motore di ricerca tutti i libri offerti sui singoli siti partecipanti, permetterà a tutti gli utenti appassionati di libri di poter scegliere tra oltre 20.000.000 di titoli online, provenienti da più di 2.000 librerie: per l'acquisto dei volumi il cliente verrà rediretto in maniera automatica sul sito che offre il volume.
Questi numeri fanno di Marelibri.com il primo sito europeo di libri antichi e moderni.
La prima caratteristica che contraddistingue la nostra Associazione è che ciascuno dei siti fondatori rappresenta il punto di riferimento in ciascuno dei paesi di appartenenza (Olanda, Francia, Italia, Germania, Spagna), nonostante ciò abbiamo ritenuto necessario coordinare i nostri sforzi.
Infatti solo in un'ottica allargata sarà possibile offrire servizi adeguati al pubblico presente oggi su Internet .
La seconda caratteristica che ci contraddistingue è che ciascuno dei siti partecipanti è composto esclusivamente da librai professionali: in un mondo dove l'improvvisazione e la poca serietà spesso spaventa e confonde chi vuole avvicinarsi al mondo dei libri, soprattutto se antichi, abbiamo ritenuto che solo questo tipo di offerta potesse dare reale confidenza e fiducia al cliente.
Inoltre prevediamo di aumentare ulteriormente l'offerta di libri e librai, purché sempre all'insegna della professionalità e della totale indipendenza da qualsiasi condizionamento commerciale (vedi anche l'articolo sull'edizione nazionale del Corriere della Sera del 5 febbraio scorso, a firma di Armando Torno).
Vi attendiamo per l'inaugurazione ufficiale, con un bicchiere di buon vino, il 17 marzo alle h. 14 al Salone del Libro di Parigi, Porta di Versailles, stand D29, oppure più semplicemente durante il Salone, aperto dal 13 al 19 marzo; lì saremo a vostra disposizione per informazioni, chiarimenti, etc.
Sergio Malavasi (Maremagnum.com)

1 commento:

Estefalu ha detto...

Il Dizionario Estefalu è il primo e l’unico in cui si dice audacemente quello che non si è detto mai, o per bigotteria oppure per parzialità, in altri dizionari. Modernamente, siamo meno repressi (più liberi o meno servili) rispetto alla gente contemporanea colle epoche in cui i primi dizionari furono stampati. Abbiamo da cambiare le maniere di fare un vocabolario intanto impariamo a purgare la nostra lingua dai virus istituiti dai bigotti e dagli altri ipocriti.
Il Dizionario Estefalu fa parte di quattro dizionari che sto a costruire: inglese, spagnolo, francese ed italiano. Se volete aiutarmi a continuare questa impresa ora con una donazione o con un’altra cosa, scrivetemi adesso in questo e-mail estefalu@gmail.com o lasciate la vostra risposta nel mio blog:
http://dizionario-estefalu.blogspot.com/

La vostra sponsorizzazione sarà compensata.

Grazie

Estefano